fbpx

Digitalizzare gli accessi in azienda

Digitalizzare gli accessi in azienda


Ogni azienda deve sviluppare un’analisi del rischio per le vulnerabilità causate dall’assenza di controllo elettronico degli accessi computerizzato.

Quali sono i principali vantaggi nel digitalizzare la registrazione dei visitatori in azienda?

  • Conformità al GDPR ed alle leggi sulla sicurezza in azienda
  • Eliminazione del supporto cartaceo e impossibilità per gli ospiti di venire a conoscenza delle altre visite ricevute
  • Selezione del personale addetto al ricevimento visite da parte dell’azienda
  • Calcolo e monitoraggio del tempo impiegato dai referenti per ogni visitatore
  • Registrazione su storico delle visite e consultazione dei presenti in azienda
  • Monitoraggio del flusso dei veicoli presenti in azienda

Come funziona la registrazione dei visitatori?

Digitalizzare gli accessi in azienda

Registra i tuoi dati per l’accesso

Digitalizzare gli accessi in azienda

Stampa il tuo Badge identificativo con QR Code

Digitalizzare gli accessi in azienda

Notifica il tuo arrivo al tuo Referente

Scopri INTO

Professionale

Accogli i Visitatori con un sistema innovativo al posto del registro cartaceo per trasmettere l’immagine di un’azienda moderna.

Facile

La tecnologia Touch semplifica la compilazione dei dati, verrà stampato un badge identificativo per l’ospite e verrà inviato un SMS al referente interno all’azienda per informarlo dell’arrivo del visitatore.

Backoffice Sicuro

Tramite un applicativo web, il responsabile designato sarà in grado di sapere che ospiti sono presenti in azienda, con chi sono e da quanto tempo sono arrivati. Gestisce il registro presenze elettronico e tramite una apposita funzione, permette di visualizzare tutti i dati storici.

Digitalizzare gli accessi in azienda
digitalizzare gli accessi in-azienda

Condividi l'articolo

Facci sapere cosa ne pensi

O richiedici maggiori informazioni

Potrebbe interessarti anche...

Ricevi il vademecum sulle ultime novità Industria 4.0

Scopri come ottenere il 50% di credito di imposta sul software MES per l’industria 4.0